martedì 24 aprile 2012

Piccole Ballerine Cantanti crescono

ecco, volevo farvele sentire, le mie nipotine che cantano...
sono spettacolari!


video

tutte la zia! (eh eh)

sabato 21 aprile 2012

il regalo

proprio non riesco a ricordare...
una penna?
no, non era una penna...
..
un portafoglio?
...
i pattini? (i pattini!?!?...no no, non erano i pattini)
..
forse una pentola
un pullover
un piumino (un piumino? di questa stagione?)
...
di sicuro non era un passeggino..
una pagina.. (una pagina?! di che?!..)
no no
...
cos'era cos'era!!!??
...
una pila, ecco sì!
no, no, non era una pila
un pallone?
..mmmm...


ma cos'era??...cosa?!
...
proprio non riesco a ricordare

cosa ca*** mi aveva chiesto di regalo di compleanno l'Inquilino,
una cosa che comincia con "p"...?

venerdì 20 aprile 2012

le bistecche e l'insalata scrocchiarella

estratti da una conversazione semiseria (rivisitata e corretta a memoria un po' labile) a base di aperitivi post-messa, più o meno alcolici, una domenica mattina...

...
- che poi, magari una ha le bistecche
- ...
- e magari ti piacciono, e molto, ma a volte ti va anche l'insalata
- sì sì, di quella che scrocchia, mi piace l'insalata che scrocchia
- ...
- che non vuol dire che non ti piace più la bistecca
- ma solo che a volte ci vuole anche l'insalata
...
- no, no, io MAI! ...io voglio solo la bistecca
- ma potrebbe capitare che ti vada anche l'insalata! poi magari non la mangi!
- no, che allora non sarei più io! e andrebbero a cadere tutte le certezze che ho!
- guarda, che può capitare che ti vada l'insalata, anche se la bistecca è sempre la bistecca...e anche se decidi di non mangiarla, il fatto che comunque ti vada ti mette in confusione, che tu fino a quel momento pensavi "io mai e poi mai l'insalata, solo la bistecca che ho nel piatto"
- no, mai e poi mai l'insalata: non mi andrà MAI!!!
- ...
- oppure una bistecca diversa? ...che poi, una bistecca è una bistecca!
- ah, no, le bistecche non sono tutte uguali!
- che poi, questo è il caso in cui la bistecca la preferisci... (omissis)
- ah ah ah!!
- ah ah ah!!
...

al pomeriggio

- allora come va il secondo buco all'oreccchio?
- bene bene, il gentalin ha funzionato!
- wow!! e lo smalto nero!
- bello, eh?
- sì, anche se ... se lo mettessi io mi direbbero: "ma chi sei, non ti riconosco!"
- eh eh...
- ...
- ??
- niente, pensavo...lo smalto nero e il secondo buco è la tua insalata scrocchiarella!!
- eh eh...

_________________________________________________________________
e vediamo questo w.e. di cosa parleranno le brave ragazze

venerdì 13 aprile 2012

everything's all right (YESS!)

ieri doveva essere un santo che mi vuole bene
colazione, passeggiata, sole, tempo mite
spesa e preparativi per pranzo e cena
(passatelli e brodo vegetale fatti in casa a pranzo, avanzati anche per la cena)
(fettine di petto di pollo con olive e sottilette e pinzimonio per cena)
(una ciotola di fragole con zucchero e limone)
...
alle due e quaranta vado a prendere il Bastard alla fermata, e all'andata vedo una pattuglia di carabinieri sull'altro lato della strada e mi dico "Balle, al ritorno passa da un'altra parte, che la patente non l'hai presa!"
...
e infatti dopo cento metri mi dimentico e torno indietro da lì
paletta
freccia, freno e accosto
- la patente - mi chiede il carabiniere paletta-munito
- ehm...veramente l'ho lasciata a casa, che sono uscita solo per andare a prendere lui (e indico il Bastard seduto a fianco sul lato passeggero) alla fermata dell'autobus...però vi posso dare il libretto - 
e lo tiro fuori dal cruscotto e lo consegno
- la macchina è intestata a lei?  
- sì - rispondo
- dove abita? - mi chiede
e io - a C., qui vicino...vado a prenderla e ve la riporto? (sbattimento di ciglia....)
- No, per questa volta ci fidiamo...
e via, che andiamo a casa a mangiare
(i passatelli, per la cronaca, erano buonissimi: pollice in alto del Bastard)
...
al pomeriggio sono in ufficio, appena rientrata da una commissione in centro in bici, quando mi arriva un sms del Bastard "l'abbonamento è scaduto, io non mi sono accorto, te non l'hai fatto e fra un pò il controllore quando arriva mi fa una multa"
tralasciando gli errori ortografici e grammaticali, provo a richiamarlo per dirgli di fare il biglietto: "troppo tardi", e mi richiude il telefono
(poi invece più tardi saprò che anche lui è stato graziato dal controllore) (l'abbonamento l'ho rinnovato stamattina)
....
dopo il gelato canonico della compresenza in ufficio con CollegaBulgara (ieri solo gusti alla frutta - e panna - però!), sono le sette meno due:
- Chiudiamo? - dico
- E' la prima volta che vai via in orario!- esclama CB
e andiamo
lei a casa (a finire le valigie)
io alle prove del coro
- Spero di ricordarmi come fanno i pezzi (non so se l'ascolto peripatetico al mare sia stato sufficiente)
- Non ti preoccupare: oggi facciamo cose nuove!
prendo il foglio
e vado a posto
e attacchiamo....
  

venerdì 6 aprile 2012

se stasera non ci saranno nuvole

stringendosi un po' nei maglioni
e affacciandosi verso le nove e venti
magari passeggiando abbracciati
o abbracciando una chitarra e suonando
o suonando e cantando
e suonando e cantando, camminando
....
guardando in alto alle nove e venti
potremmo vederla...
...
la prima luna piena di primavera

giovedì 5 aprile 2012

ma anche

di stinco di maiale arrosto con patate e insalata
e torta di mele con palline di gelato alla crema spolverate di cannella
accompagnato da sangiovese e marolo chinato

una bella serata con la Hunzi, FratelloGemello, figli maggiorenni, l'Inquilino e io.
Ottima conclusione di una giornata già iniziata benissimo.

mercoledì 4 aprile 2012

non di solo pane

ma anche d'arte...
ché l'arte riempie il cuore
e ti allarga la mente
e a volte
allarga il cuore
e riempie la mente
...
stamattina ero qui
e ho pianto davanti a questo
Vincent Van Gogh - Vecchio Che Soffre (Alle Porte Dell'Eternità)

e anche davanti a quest'altro gli occhi non erano proprio asciutti asciutti
Claude Monet - Campo Di Papaveri Vicino A Givency